Il cammino pastorale con le persone omosessuali della parrocchia cattolica di San Pietro di Montreal (Canada)

Documento redatto da Gérard Laverdure, Coordinatore della Pastorale della Parrocchia cattolica di Saint Pierre Apôtre di Montreal* (Canada) il 7 ottobre 2003, liberamente tradotto da Lorenza del Progetto Gionata.

“La nostra missione è di andare per primi verso quelli la cui condizione chiede una speranza e una salvezza che solo il Cristo può offrirli in pienezza. Sono i poveri dai molteplici visi: a loro va la nostra preferenza” (San Eugène de Mazenod, Costituzione e regole).

Continua a leggere Il cammino pastorale con le persone omosessuali della parrocchia cattolica di San Pietro di Montreal (Canada)

Sinodo sulla famiglia: gli elementi di un possibile dibattito

Riflessioni di René Poujol pubblicate sul blog Renepoujol (Francia) il 3 luglio 2014, traduzione di finesettimana.org.

È interessante vedere ciò che il Vaticano alla fine ha tratto dai contributi ricevuti dalle varie parti del mondo. Anche se dal testo non traspare l’audacia, resta comunque aperto il dibattito, per quanto poco vogliano affrontarlo certi “Padri”.
Un testo di questo genere bisogna sempre leggerlo due volte: la prima sapendo che non si sfuggirà alla tentazione di cercarvi ciò che si desidera trovarvi, la seconda per il testo stesso. E si passa talvolta dalla forte delusione a un accenno di speranza.

Continua a leggere Sinodo sulla famiglia: gli elementi di un possibile dibattito

Le cose cambiano. Perché “Dio si mette sempre dalla tua parte”

Testimonianza di Roberto G. per l’ebook “Le cose cambiano” del progetto Gionata.

Dopo aver creato l’uomo, Dio disse: “ è cosa molto buona”. “Tu ami tutte le cose esistenti e nulla disprezzi di quanto hai creato; se avessi odiato qualcosa non l’avresti neppure creata” (Sp. 11,24). Mi sono chiesto: “Dio già sapeva che ci sarebbero state persone che avrebbero amato persone dello stesso sesso? E questo era già nel disegno di Dio?
Se penso alle mie e altrui sofferenze, per chi ha vissuto e vive drammaticamente una condizione non voluta, bisogna rispondere di no! Dio, che ha creato l’uomo per la felicità piena, non può volerlo. Ma l’omosessualità esiste. E qui sorge una domanda: “Perché?”. Perché la stessa “creazione soffre le doglie del parto e attende di essere redenta”? (Rm,8,19-22) Perché la creazione è stata deturpata dal peccato originale?

Continua a leggere Le cose cambiano. Perché “Dio si mette sempre dalla tua parte”

Quando una Chiesa è inclusiva con tutti

Articolo tratto dal sito Gay Aglican (Francia) dell’agosto 2004, liberamente tradotto da Domenico Afiero del Progetto Gionata.

“Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna” (Giovanni 3:16). La nozione d’inclusione, apparsa negli Stati Uniti, è ancora poco diffusa in Europa. Eppure, è essenziale per i cristiani, perché essa fa riferimento all’amore di Dio per tutti gli uomini, senza distinzione alcuna.
All’entrata della maggior parte delle chiese episcopali, si può leggere l’iscrizione seguente: “La Chiesa episcopale ti accoglie”. È un modo per esprimere la sua volontà d’inclusione.

Continua a leggere Quando una Chiesa è inclusiva con tutti

Il contributo dei cristiani glbt di Nuova Proposta alle domande per il Sinodo

Comunicazione del gruppo Nuova Proposta di Roma del 6 gennaio 2014.

L’ Associazione Nuova Proposta – gruppo di omosessuali cristiani operante nella Capitale da oltre 20 anni per l’accoglienza delle persone che faticano a coniugare con serenità la propria fede e la propria affettività – propone alla diocesi di Roma e a tutta la Chiesa il proprio contributo al Sinodo straordinario dell’ottobre 2014, rispondendo, a nome di tante persone omosessuali e transessuali credenti, al questionario proposto nelle settimane scorse a tutte le diocesi del mondo.
I rappresentanti dell’associazione Nuova Proposta, donne e uomini omosessuali e transessuali cristiani (www.nuovapropostaroma.it), hanno elaborato un proprio contributo, in virtù del proprio vissuto ed esperienza, al dibattito proposto, attraverso il questionario inviato a tutte le diocesi del mondo, in prospettiva del sinodo straordinario dell’ottobre 2014 su “Le sfide pastorali sulla Famiglia nel contesto dell’Evangelizzazione”.

Continua a leggere Il contributo dei cristiani glbt di Nuova Proposta alle domande per il Sinodo

Le risposte dei Cattolici LGBT Inglesi alle domande sul Sinodo della Famiglia

Comunicato del LGBT Catholics Westminster Pastoral Council (Consiglio Pastorale di Westminster per i Cattolici LGBT, Gran Bretagna) del 18 dicembre 2013, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro per il Progetto Gionata.

Il LGBT Catholics Westminster Pastoral Council, un gruppo che rappresenta i cattolici e le cattoliche lesbiche, gay, bisessuali e transgender (LGBT) di Westminster*, ha scritto ai vescovi di Inghilterra e Galles chiedendo loro di prendere in considerazione un vasto programma di sostegno pastorale.
Tale azione è una risposta alla consultazione sulla famiglia, ampiamente pubblicizzata, che avrà luogo durante il Sinodo straordinario di Roma che esaminerà numerosi problemi inerenti la vita famigliare, il controllo delle nascite e le relazioni omosessuali.

Continua a leggere Le risposte dei Cattolici LGBT Inglesi alle domande sul Sinodo della Famiglia